Usare correttamente la lingua italiana
 

Indovinello

ADPUF 6 Giu 2017 21:13
"Scendere e salire scale,
girare, vedere gente, fare cose."


Che cos'è?


--
AIOE °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!
Bruno Campanini 7 Giu 2017 01:03
06-06-17 - ADPUF ha scritto:
> "Scendere e salire scale,
> girare, vedere gente, fare cose."
>
>
> Che cos'è?

... e scoprire quanto sa di sale lo pane altrui
e quanto è duro calle lo scendere e il salir per l'altrui scale?

È un romanzo di fantascienza scritto da un migrante
700 anni fa in vari CARA.

Bruno
edi'® 7 Giu 2017 09:02
Il 06/06/2017 21.13, ADPUF ha scritto:

> "Scendere e salire scale,
> girare, vedere gente, fare cose."
>
> Che cos'è?

Faticoso ma gratificante?

E.D.
Roger 7 Giu 2017 09:40
ADPUF ha scritto:

> "Scendere e salire scale,
> girare, vedere gente, fare cose."
>
>
> Che cos'è?

Essere in pensione?

--
Ciao,
Roger
--
Coraggio, il meglio è passato (Ennio Flaiano)
Fathermckenzie 7 Giu 2017 18:31
Il 07/06/2017 01:03, Bruno Campanini ha scritto:
> È un romanzo di fantascienza scritto da un migrante
> 700 anni fa in vari CARA.

De più, era un profugo vero, solo che i lavori pesanti li scansava e
preferiva scrivere sotto l'effetto di allucinogeni

--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
ADPUF 8 Giu 2017 01:32
Bruno Campanini 01:03, mercoledì 7 giugno 2017:
> 06-06-17 - ADPUF ha scritto:
>> "Scendere e salire scale,
>> girare, vedere gente, fare cose."
>>
>>
>> Che cos'è?
>
> ... e scoprire quanto sa di sale lo pane altrui
> e quanto è duro calle lo scendere e il salir per l'altrui
> scale?
>
> È un romanzo di fantascienza scritto da un migrante
> 700 anni fa in vari CARA.


Bravo Bruno !!!

Pensavo proprio alla Comedia del Sommo, hai colto il nesso.

Il primo verso è illuminante, no?

Ricordo che il prof ci spiegò (ora non ricordo più) il perchè
lo "scendere" era scritto prima del "salire", contrariamente a
quanto uno si aspetta (di solito prima si sale per entrare in
un luogo/paese/castello/ecc, e poi si esce in discesa)

Era il suo triste esilio.


Il secondo verso "fa il verso" alla famosa frase nel film di
Nanni Moretti, ma è sempre riferito alla D.C.


Boh?


--
AIOE °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!
ADPUF 8 Giu 2017 01:32
edi'® 09:02, mercoledì 7 giugno 2017:
> Il 06/06/2017 21.13, ADPUF ha scritto:
>
>> "Scendere e salire scale,
>> girare, vedere gente, fare cose."
>>
>> Che cos'è?
>
> Faticoso ma gratificante?


Indubbiamente.

Ma tu rispondi alla domanda "com'è?"
:-)


--
AIOE °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!
ADPUF 8 Giu 2017 01:32
Roger 09:40, mercoledì 7 giugno 2017:
> ADPUF ha scritto:
>
>> "Scendere e salire scale,
>> girare, vedere gente, fare cose."
>>
>>
>> Che cos'è?
>
> Essere in pensione?


Buona risposta! :-)

W gli umarell!

(al plurale è uguale?)


--
AIOE °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!
Bruno Campanini 8 Giu 2017 11:39
08-06-17 - ADPUF ha scritto:

> Bravo Bruno !!!
>
> Pensavo proprio alla Comedia del Sommo, hai colto il nesso.
>
> Il primo verso è illuminante, no?
>
> Ricordo che il prof ci spiegò (ora non ricordo più) il perchè
> lo "scendere" era scritto prima del "salire", contrariamente a
> quanto uno si aspetta (di solito prima si sale per entrare in
> un luogo/paese/castello/ecc, e poi si esce in discesa)

Gli endicasillabi hanno l'accento secondario sulla 4°
o sulla 6° sillaba.
Se premetti "il salir" a "lo scendere" più che armonia
senti rumore...


> Il secondo verso "fa il verso" alla famosa frase nel film di
> Nanni Moretti, ma è sempre riferito alla D.C.

Non conosco tale frase... sarebbe?

Bruno
Klaram 8 Giu 2017 13:45
Dopo dura riflessione, ADPUF ha scritto :
> Bruno Campanini 01:03, mercoledì 7 giugno 2017:

> Bravo Bruno !!!
>
> Pensavo proprio alla Comedia del Sommo, hai colto il nesso.
>
> Il primo verso è illuminante, no?

> Il secondo verso "fa il verso" alla famosa frase nel film di
> Nanni Moretti, ma è sempre riferito alla D.C.

Allora si tratterebbe di due citazioni indipendenti?
Che c'entra l'indovinello?

k
ADPUF 14 Giu 2017 16:36
Bruno Campanini 11:39, giovedì 8 giugno 2017:
> 08-06-17 - ADPUF ha scritto:
>
>> Bravo Bruno !!!
>>
>> Pensavo proprio alla Comedia del Sommo, hai colto il nesso.
>>
>> Il primo verso è illuminante, no?
>>
>> Ricordo che il prof ci spiegò (ora non ricordo più) il
>> perchè lo "scendere" era scritto prima del "salire",
>> contrariamente a quanto uno si aspetta (di solito prima si
>> sale per entrare in un luogo/paese/castello/ecc, e poi si
>> esce in discesa)
>
> Gli endicasillabi hanno l'accento secondario sulla 4°
> o sulla 6° sillaba.
> Se premetti "il salir" a "lo scendere" più che armonia
> senti rumore...


Beh sì, anche se un genio come Dante avrebbe trovato il modo di
scrivere "il salir e lo scendere" o qcsdg.

Ma forse c'era anche una spiegazione interpretativa, ai prof
piace trovare spiegazioni anche dove non ci sono...


>> Il secondo verso "fa il verso" alla famosa frase nel film di
>> Nanni Moretti, ma è sempre riferito alla D.C.
>
> Non conosco tale frase... sarebbe?


https://www.youtube.com/watch?v=4rN9TUTNiKY


--
AIOE °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!
ADPUF 14 Giu 2017 16:36
Klaram 13:45, giovedì 8 giugno 2017:
> Dopo dura riflessione, ADPUF ha scritto :
>> Bruno Campanini 01:03, mercoledì 7 giugno 2017:
>
>> Bravo Bruno !!!
>>
>> Pensavo proprio alla Comedia del Sommo, hai colto il nesso.
>>
>> Il primo verso è illuminante, no?
>
>> Il secondo verso "fa il verso" alla famosa frase nel film di
>> Nanni Moretti, ma è sempre riferito alla D.C.
>
> Allora si tratterebbe di due citazioni indipendenti?
> Che c'entra l'indovinello?


Beh, anche il secondo verso riguarda la D.C.: giro, faccio cose
vedo gente...
I gironi, i dannati...

Boh mi è venuto così... al volo...
:-)


--
AIOE °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!
Bruno Campanini 15 Giu 2017 00:00
14-06-17 - ADPUF ha scritto:
> Bruno Campanini 11:39, giovedì 8 giugno 2017:
>> 08-06-17 - ADPUF ha scritto:
>>
>>> Bravo Bruno !!!
>>>
>>> Pensavo proprio alla Comedia del Sommo, hai colto il nesso.
>>>
>>> Il primo verso è illuminante, no?
>>>
>>> Ricordo che il prof ci spiegò (ora non ricordo più) il
>>> perchè lo "scendere" era scritto prima del "salire",
>>> contrariamente a quanto uno si aspetta (di solito prima si
>>> sale per entrare in un luogo/paese/castello/ecc, e poi si
>>> esce in discesa)
>>
>> Gli endicasillabi hanno l'accento secondario sulla 4°
>> o sulla 6° sillaba.
>> Se premetti "il salir" a "lo scendere" più che armonia
>> senti rumore...
>
>
> Beh sì, anche se un genio come Dante avrebbe trovato il modo di
> scrivere "il salir e lo scendere" o qcsdg.
>
> Ma forse c'era anche una spiegazione interpretativa, ai prof
> piace trovare spiegazioni anche dove non ci sono...

Oh sì! ed è la cosa che più o*****, ancor più della saccenteria!

Bruno

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Usare correttamente la lingua italiana | Tutti i gruppi | it.cultura.linguistica.italiano | Notizie e discussioni linguistica italiano | Linguistica italiano Mobile | Servizio di consultazione news.